domenica 5 dicembre 2010

Qualche idea regalo natalizia per bebè in arrivo o già arrivati!

Idee Regalo Natale
@NEW! Idea Regalo Natale Tutina+Bavaglino+Spedizione 24,90 EUR
Taglie e Colori
Set regalo composto da tutina natalizia e bavaglino. Il prezzo è comprensivo di spedizione.Taglie 1 mese, 3-6 e 6-12 mesi. Capo autunnale e invernale.
@NEW! Idea Regalo Natale Tutina+Copertina+Spedizione 34,90 EUR
Taglie e Colori
Set regalo composto da tutina natalizia e copertina natalizia. Il prezzo è comprensivo di spedizione standard. Per la spedizione espressa è previsto un supplemento di 4 euro.Taglie 1 mese, 3-6 e 6-12 mesi. Capo autunnale e invernale.
@NEW! Set Regalo Copertina+Telo Cuddledry+Spedizione 59,90 EUR
Taglie e Colori
Set Regalo composto da copertina natalizia e ilpluripremiato asciugamano/grembiule per il bagnetto del neonato Cuddledry®.Il prezzo è comprensivo di spedizione.
Bola Messicana Scatola Metallo Angeli 17,50 EUR
(-10,00%) 15,75 EUR

Taglie e Colori
La bola messicana è un ciondolo in argento a forma sferica che contiene un piccolo xilofono. La tradizione dice che tale suono tiene vicino l'angelo custode ed è per questo che le madri lo indossano durante la gravidanza.
In confezione in scatola di metallo con il disegno di dolci angeli per occasioni speciali.

venerdì 19 novembre 2010

Novità: Monitor rilevatore del movimento (anche respiratori) Snuza

NOVITA' ASSOLUTA
IN ARRIVO POCHI PEZZI: PRENOTALO SUBITO CON UN ORDINE.
Spedizione Gratuita.
       PRENOTA SUBITO

Una volta applicato al pannolino, la sensibile e flessibile estremità di Halo aderirà delicatamente al pancino (addome) del bambino, e ti avvertirà qualora i movimenti respiratori divenissero deboli o rallentati (meno di 8 movimenti per minuto).
Se Halo non rileva nessun movimento per 15 secondi emetterà una leggera vibrazione: questa stimolazione è spesso sufficiente a ridestare il respiro del tuo bambino.
Dopo altri 5 secondi senza nessun movimento respiratorio Halo emetterà un segnale d'allarme!

Snuza Neonato Monitor Respiro










       PRENOTA SUBITO
Così tu potrai dormire sonni tranquilli sapendo che Halo controlla il tuo bambino.
Snuza è mobile. Nessun cavo, filo, o cerotto: Snuza lo puoi portare ovunque.

La felicità è una notte di sonni tranquilli!!!

Lo Snuza è inoltre raccomandato per i bambini prematuri o gemelli, quando non può essere utilizzato un monitor sotto il materassino.

Porta lo Snuza Go con te a casa dei nonni, in vacanza, in giardino... ovunque andiate tu e il tuo bambino.

       PRENOTA SUBITO


CARATTERISTICHE DI SNUZA HALO:
• Fermaglio di fissaggio al pannolino: non sono necessari fili, cavi o materassini sensibili
• Stimolazione con vibrazioni
• Allarme in caso di mancato movimento per 20 secondi
• Utilizzabile nel caso di due o più gemelli che dormono insieme
• BATTERIA SOSTITUIBILE
* Peso 31 grammi
* Dimensioni:
lunghezza 7 cm
Larghezza 4 cm
Spessore 2,5 cm
* Materiale del prodotto:
PARTE RIGIDA : Policarbonato di grado medicale
PARTE MORBIDA: Termoplastica approvata dalla FDA
CERTIFICAZIONI :CE (2001/95/EC, 89/336/EEC) (TÜV Rheinland)
RoHS (Restriction of Hazardous Substances Directive Europe
FCC (Federal Communications Commission – USA)
ISO9001:2000 - manufactured in an ISO9001:2000 certified facility

giovedì 18 novembre 2010

Quando l'amore (di mamma) supera ogni ostacolo...

Qualche settimana fa avevo scritto un post in cui commentavo la scelta della Nannini di avere un figlio ad un'età così matura.
Pensavo al futuro di questa bambina con una differenza di età così elevata con la madre e mi ponevo dei dubbi sulla correttezza di un tale gesto.

Oggi ho letto la lettera che Gianna Nannini ha scritto alla figlia in arrivo e mi sono completamente ricreduta.
Questa bambina, a cui Gianna ha dedicato il suo prossimo album, sarà molto fortunata perchè sarà amata immensamente e non è frutto di un capriccio.
Ecco alcuni brani della lettera:
«Ti chiamerò Penelope  perché mi hai aspettato tanto prima di nascere. Hai aspettato che fossi pronta. Per tre volte non lo sono stata, ma oggi lo sono»..«Tu,  il più grande amore della mia vita, arrivi dopo il dolore profondo e lo choc. Ma ci ho creduto pienamente, e ho sentito la forza per riuscirci, e ti ho desiderata così tanto che oggi, mentre ti scrivo, ti ho dentro di me».
Nella canzone dedicata alla figlia canta:«Ogni tanto penso a te, sposti tutti i miei confini. Amor, che bello darti al mondo».

La cantante, che sulla copertina di Vanity Fair indossa la t-shirt con la scritta God is Woman (Dio è donna), dichiara «Mi piace pensare che Io e te possa rimanere il mio inno all’amore, un amore grande che rivendichi il desiderio della donna e la sua libera scelta».

Brava Gianna. Complimenti per il tuo pancione e tanti auguri per la gioia immensa che stai per provare!

sabato 13 novembre 2010

Cerchi un regalo per una nascita o un compleanno? Cuddledry®

Teli e Poncho Cuddledry®
Se cerchi un'originale idea regalo per il prossimo Natale, una nascita, un battesimo o un compleanno (da 0 a 3 anni) ecco quello che fa per te!

L'originale, pluripremiato asciugamano/grembiule per il bagnetto del neonato Cuddledry®. E' perfetto per i neo-genitori o come originale regalo.
La forma di grembiule lascia le mani libere per fare il bagnetto e prendere in braccio il bimbo senza bagnarsi
E' un telo realizzato in cotone organico non caddeggiato e fibra naturale di bamboo che lo rendono setoso e morbido. E' estremamente assorbente e asciuga velocamente.
La sua forma ampia e lunga avvolge il bimbo asciugandolo e coccolandolo.
Aumenta la sicurezza del bagnetto e la serenità dei genitori.



Premi Telo Bagno Neonato
E per i più grandicelli?
I poncho CuddleBug e CuddleMoo per i bambini da 1 a 3 anni.
La stessa qualità del telo in un comodissimo poncho!

Cuddlebug CuddledryCuddlemoo Cuddledry

Cuddlebug Poncho Bagno Fantasia di Cuddledry® 48,90 EUR
[Taglie e Colori]
I Cuddlebugs sono degli ampi accappatoi poncho realizzati con due strati completi di misto cotone/bambù naturale comodì e senza stress sia per i bimbi che per i genitori.
Disponibili con disegni rosa o verde. Taglia unica: da 1 a 3 anni.

Cuddledry® Telo da Bagno Fantasia 48,90 EUR
[Taglie e Colori]
L'originale, pluripremiato asciugamano/grembiule per il bagnetto del neonato Cuddledry®. E' perfetto per i neo-genitori e come originale regalo. Disponibile nelle fantasie Mucca e Giraffa.

Cuddledry® Telo da Bagno Tinta Unita 39,90 EUR
[Taglie e Colori]
L'originale, pluripremiato asciugamano/grembiule per il bagnetto del neonato Cuddledry®. E' perfetto per i neo-genitori e come originale regalo. Disponibile in 4 colori.

Cuddlemitt Cuddledry® Guanto da Bagno 4,90 EUR
[Dettagli] [Metti nel carrello]
Il Cuddlemitt Cuddledry® è un guanto da bagno sviluppato come complemento alla serie di teli da bagno per neonati e bambini. Realizzato nelle stesse pregiate fibre di cotone naturale e bambù, contribuisce a rendere il bagnetto semplice ed efficace.

Cuddlemoo Poncho Bagno Fantasia di Cuddledry® 48,90 EUR
[Dettagli] [Metti nel carrello]
I Cuddlemoos sono degli ampi accappatoi poncho realizzati con due strati completi di misto cotone/bambù naturale comodì e senza stress sia per i bimbi che per i genitori. Taglia unica: da 1 a 3 anni.
Disponibili con stampa mucca.

venerdì 5 novembre 2010

Tutine Neonato di Babbo e Mamma Natale!!

23,90 EUR
@Arrivo Natalizio - Babbo Natale: Completo Tutina Ciniglia e Cappello Simpatica tutina in ciniglia rossa con finta cintura e scarpine in nera o blu scuro e bordo in pelliccetta bianca modello Babbo Natale con cappellino coordinato.Modello con piedini (23,90 euro): taglie disponibili 0-3 mesi (54 cm), 3-6 mesi (60 cm),6-9 mesi (66 cm), 9-12 mesi (70 cm)

Modello senza piedini (26,90 euro): taglie disponibili 12-18 mesi (74 cm), 18-24 mesi (80 cm) e 24-36 mesi (86 cm).
Selezionando la taglia, viene automaticamente aggiornato il modello/prezzo.
Capo autunnale e invernale
23,90 EUR
@Arrivo Natalizio - Completo Tutina Ciniglia e Cappello Babbo Natale versione femminileSimpatica tutina in ciniglia rossa con finta cintura e scarpine in nera o blu scuro e bordo in pelliccetta bianca modello Babbo Natale con cappellino coordinato.Modello con piedini (23,90 euro): taglie disponibili 0-3 mesi (54 cm), 3-6 mesi (60 cm),6-9 mesi (66 cm), 9-12 mesi (70 cm).
Rispetto alla versione maschile, questa versione ha la parte sotto della giacca più ampia e lunga in modo che formi una gonnellina.
17,90 EUR
(-5,59%) 16,90 EUR
@Arrivo Natalizio!  Completo Ciniglia Rossa Babbo Natale BidiBimboCompletino maglietta e ghettina tutina in ciniglia rossa con immagine di Babbo Natale sul petto.
Taglie disponibili 0-3 mesi (54 cm), 3-6 mesi (60 cm), 6-9 mesi (66 cm).

Capo...
27,90 EUR
@Arrivo Natalizio! Mamma Natale: Abito con cappuccio e leggings Ciniglia RossaSimpatica completo in ciniglia rossa composto da abito in ciniglia rosso con finta cintura e cappuccio bordato di ciniglia e legging in ciniglia rossa.Versione femminile dell'abito di Babbo Natale.Taglie disponibili 0-3 mesi (54 cm), 3-6 mesi (60 cm), 6-9 mesi (66 cm), 9-12 mesi (70 cm), 12-18 mesi (74 cm), 18-24 mesi (80 cm), 24-36 mesi (86 cm).Capo autunnale e invernale
15,90 EUR
@Arrivo Natalizio! Tutina Ciniglia Rossa Babbo Natale Neonato BiDiBimboSportiva tutina in ciniglia panna e rosso con immagine di Babbo Natale sul petto.Taglie disponibili 0-3 mesi (54cm)3-6 mesi (60cm)6-9 mesi (66cm)9-12 mesi (70cm)Capo invernale e...
8,90 EUR
@NEW! Scarpine ballerine da culla neonata Adorabili scarpine da culla neonata modello ballerina glitterate con fiocchetto. Taglia 0-6, 6-12 e 12-18 mesi.
10,90 EUR
@NEW! Stivaletti da culla neonatoDeliziosi stivaletti da culla in tessuto effetto pelle con bordo in finta pelliccia. Taglia 0-6, 6-12 e 12-18 mesi. Colore grigio o marrone.
30,00 EUR
Buono Acquisto RegaloBuono acquisto spendibile all'interno del sito www.mammabimbo.it, ottima idea regalo per le mamme in attesa o per una nascita. Scegli l'importo che vuoi caricare!
30,00 EUR
Buono Acquisto Regalo elettronicoBuono acquisto spendibile all'interno del sito www.mammabimbo.it, ottima idea regalo per le mamme in attesa o per una nascita. Scegli l'importo che vuoi caricare e lo spediamo via mail direttamente al destinatario via mail!

Il mio grazie a Iolanda Minoli per la sua grande umanità


La storia di tanti bambini prematuri che ho letto in questi giorni, mi ha riportato memoria un articolo che lessi tempo poco dopo la mia permanenza nella terapia intensiva della Mangiagalli su Jolanda Minoli che ha diretto la TIN della Melloni di Milano che condivideva esattamente questo pensiero.
Se si cerca su internet non si trova molto su di lei, ma è una persona splendida e mi fa piacere dedicare uno spazio alla sua storia per condividerla con tutti voi.

"Se vado per la strada, mi capita sempre di trovare qualcuno che mi riconosce e mi ferma: -Si ricorda di me? Io sono uno di quei bambini immaturi che lei ha salvato!- Hanno trent' anni e anche di più, e magari un figlioletto per mano. No, non li riconosco. Quando erano i "miei" bambini, pesavano magari mezzo chilo o meno di un chilo. Ma quando mi dicono il loro nome, li ricordo tutti, piccoli e indifesi. La loro vita attaccata a un filo. L' ansia con cui alla Macedonio Melloni spiavamo ogni piccolo progresso, ogni grammo in più." Così racconta la sua storia Jolanda Minoli. E' stata pioniere a livello nazionale e internazionale delle cure ai bambini prematuri. Dalla fine degli anni Sessanta ad oggi (ha raggiunto l' età pensionabile ma rimane alla Melloni come consulente scientifico), sono stati oggetto delle sue amorevoli cure più di 9 mila bimbi prematuri, 496 che pesavano meno di un chilo. 
Nessun "miracolo", ma tanto studio, tanta pazienza, tanto amore, tanta ricerca. E una vita professionale che diventa anche un pezzo di storia della medicina infantile.
Figlia unica di una famiglia molto agiata decide di studiare medicina e diventare chirurgo. Racconta:"Mi laureai con 110 e lode, e iniziai il tirocinio di allora, che prevedeva 6 mesi in chirurgia, 6 mesi in medicina interna, 6 mesi in ostetricia. Come chirurgo finii subito. Entrai in sala operatoria, e dopo pochi secondi ero già a terra come un baccalà. Svenuta. Il grande maestro Vittorio Staudacher mi consigliò di cambiare idea. Il tirocinio in medicina interna, poi la Macedonio Melloni per l' ostetricia." Ma la sua strada era la pediatria. "Come primario c' era Marcello Bernardi, il grande pediatra diventato il "guru" delle mamme. Io, che non avevo mai preso in braccio un bambino, fui fulminata sulla via di Damasco alla Melloni. Appena vidi i prematuri, i neonati a rischio. Pensai: "Mamma mia, ma in questi bambini sta tutta la vita. La loro e quella dei genitori. E' questa vita che bisogna salvare". Una sfida. Si sapeva poco di come curarli, alimentarli. Seppi che in Finlandia erano più avanti di tutti. Fu mia mamma a finanziare il viaggio ad Helsinki per me e una nurse del reparto, la bravissima Ester Passamonti. Per salvare i bimbi prematuri sono più importanti gli infermieri specializzati che i medici. Sono loro i veri "angeli custodi" di questi bimbi. Imparare l' alimentazione ad Helsinki. E poi la respirazione a Basilea. Avevano tutti la flebo, mi sembrò una stranezza. "Perchè?" chiesi. "Perchè‚ non respirano da soli. Così gli diamo delle sostanze che li aiutano a respirare". E la respirazione praticata a mano con la "pera Ambu", una specie di palloncino da stringere ritmicamente per far arrivare l' aria ai polmoni del bimbo. E poi Zurigo, e poi Losanna. Sempre con le infermiere, per imparare dappertutto. Infine il giorno in cui parte la sfida a Milano, alla Macedonio Melloni."  Così portarono in Italia gli strumenti
Un trio agguerrito di giovani donne: lei, e le due infermiere Ester Passamonti e Giovanna Sansemi: "Ci dobbiamo provare anche noi". Ricorda: "Era faticosissimo, non ci si durava più di mezz' ora, a rianimare così quegli esserini che ci arrivavano esanimi dalla sala parto. Invece bisognava continuare per ore, anche per giorni. E allora? Allora inventammo i turni, con tanto di quaderni dove c' era segnata l' ora in cui dalla città arrivava in reparto un volontario. A pompare la "pera Ambu" per far vivere un bambino".
Dalla Svizzera agli Stati Uniti, a Boston, un grande passo avanti nella ricerca: "La famosissima Mary Ellen Avery scoprì perchè i prematuri non respirano. Perchè‚ i loro polmoni hanno ancora tessuto bronchiale, e non polmonare. Sempre negli Usa fu inventato il respiratore automatico "Boursn", elettrico. E i piccolissimi bimbi prematuri ebbero molte chances in più. E in Italia? In Italia niente. E nemmeno in Europa. Ma io quel respiratore lo volevo, e andai a piangere dall' assessore regionale alla sanità Vittorio Rivolta. Fummo i primi in Europa ad averlo.Nel 1974, il ministero della Sanità autorizzò alla Macedonio Melloni un corso (per neonatologi e nurses) in cui s' insegnavano le cure di terapia intensiva neonatale. La sala era per 70 persone e avevamo paura di non riempirla tutta. Invece ci furono 500 domande da tutti gli ospedali italiani. Un successo enorme, e una grande soddisfazione. Mi piace imparare, ma mi piace ancora di più insegnare le cose che imparo. Perchè‚ significa insegnare a salvare i bambini. Arrivarono docenti dall' estero, fu un passo importantissimo per il progresso delle cure neonatali in tutta Italia"
Unico neonatologo italiano ad essere consulente della Rockefeller University di New York, la Minoli ha organizzato intorno alla terapia intensiva della Melloni iniziative d' avanguardia. 
I bimbi che nella loro culletta di rianimazione sono tenuti come in un "nido" da una morbida ciambella di stoffa, e ascoltano a basso volume dolci ninnenanne di tutto il mondo e il battito registrato del cuore della mamma. Le riunioni settimanali con le mamme e i papà dei bimbi prematuri ricoverati in reparto.
La Linea Verde (800 773337) per le mamme che hanno partorito alla Melloni. La "Banca del Latte" che raccoglie il latte donato dalle mamme e lo tiene a disposizione dei piccoli prematuri. 
Il confortevole "rooming in", in cui dopo il parto restano insieme, quando lo vogliono, la mamma, il papà e il neonato. L' ambulatorio che controlla fino ai 6 anni di età i nati prematuri. 
Le ore riservate alle mamme straniere che portano i loro bimbi alla visita pediatrica, e trovano l' interprete.
Infine, il centro specializzato che segue con amore e intelligenza scientifica i bimbi Down.
Il cuore di Jolanda Minoli non batte infatti solo per i minuscoli esserini del reparto prematuri. 
Grazie Jolanda.. se i nostri bimbi nati troppo presto hanno tante opportunità lo dobbiamo anche a te!



giovedì 4 novembre 2010

Dormire nel lettone... è pericoloso?

Sono riuscita a tenere le mie figlie lontane dal lettone solo per i primi giorni di vita.
Allattandole al seno ho trovato più comodo tenerle con noi fino agli 8-10 mesi: in questo modo i risvegli notturni duravano solo il tempo di sistemarle al capezzolo.. le allattavo sdraiata.

All'inizio avevo un pò paura di tenerle nel letto, poi frequentando gli incontri della Leche League (lega del latte) sono stata confortata sulla sicurezza di tale pratica in quanto (a meno di non essere ubriachi o drogati) si è molto vigili e non si corrono rischi di asfissie involontarie.

Oggi ho letto l'episodio di Palermo in cui un bimbo di soli 23 giorni è morto soffocato nel letto dove dormiva con i genitori di 16 e 17 anni.

E così ho fatto una ricerca: a gennaio c'è stato un altro episodio a Roma di una bambina di 3 mesi e ci sono altre segnalazioni negli anni.
Ho sempre consigliato alle mie amiche di portare i bimbi nel letto tranquillamente, ma adesso mi sorge il dubbio che non sia una pratica corretta.
Voi che ne pensate? Cosa avete fatto o fate con i vostri bimbi?

lunedì 1 novembre 2010

Bola messicana... cos'è?

 

Spesso se ne sente parlare... ma cos'è la bola messicana?
E' un ciondolo, originario del Messico.
La sua forma originale è a sfera.
E' realizzata in alpacca (argento povero) e poi bagnata in argento nobile.
All'interno della sfera è saldato un piccolo xilophono su cui si muove una sferetta.
Il ciondolo, portato al collo, al movimento del corpo produce un soave suono dovuto al movimeto della sferetta interna sullo xilophono.

La tradizione vuole che tale suono tenga vicino il proprio angelo custode.
Ed è per questo motivo che si dimostra un regalo di buon augurio in special modo per le mamme in attesa.
Il suono magico e dolce aiuta a vivere la gravidanza in modo sereno e prepara ad un parto favorevole; inoltre bambino, che già alla ventesima settimana comincia a sentire i suoni, lo percepisce e lo riconosce anche dopo la nascita come calmante.

Ne esistono ormai diverse forme, anche a cuore o dipinte.
Un'ottima idea regalo anche per le prossime festività natalizie.

Quando decidete di acquistarlo, verificate la provenienza dell'oggetto e le sue dimensioni.
Maggiore è il diametro della sfera, migliore è l'acustica del suono.
La sfera dovrebbe essere almeno di 2 cm (anello escluso) e realizzata artigianalmente.

Una produzione industriale o una dimensione inferiore potrebbero alterarne il suono rendendolo meno pulito.

Bola Messicana  Bola Chiama Angeli Abbigliamento Premaman

mercoledì 27 ottobre 2010

"Spannolinamento"... un aiuto in più da Huggies!


In questi giorni Elisa sta iniziando la fatidica fase dello "spannolinamento" e ho provato gli  Huggies Pull-Ups studiati proprio per questo momento delicatissimo e fatto di alti e bassi!

L'idea mi è sembrata carina: le mutandine assorbenti Pull-Ups, infatti, hanno dei disegnini (“Cars” per i maschietti e “Principesse Disney” per le femminucce) che svaniscono a contatto con la pipì del bambino, che così può essere maggiormente invogliato ad imparare!

Così ho spiegato ad Elisa che se faceva la pipì la mela di biancaneve o la scarpina di Cenerentola svanivano... e così lei li controlla!!
A parte il gioco per lei, la funzionalità utile anche per me che per capire se il pannolino è stato bagnato o meno (soprattutto durante il sonnellino pomeridiano) ... a volte non è semplice capire... si annusa, si tasta... in questo modo invece controlli se c'è ancora il disegno!

E poi: lettura educativa e molto interessante del libro per capire dove fare la pipì... sul vasino!


Insomma: mi sembrano un valido aiuto per questo momenoto!!

Sono consigliati generalmente per i bimbi tra i 18 ed i 36 mesi. I Pull-Ups presentano queste principali caratteristiche:

• Disponibili in 3 taglie: 9-15 kg, 14-18 kg, 17+ kg
• Pratico sistema “apri e chiudi” laterale
• Più sottili rispetto alle tradizionali mutandine-pannolino
• Mutandine per bimbo (“Cars”) e per bimba (“Principesse Disney”)

E a voi come sta andando o come è andata? Avete trucchi o consigli da darmi??
Grazie!

Articolo sponsorizzato
Condividi su Wikio

lunedì 18 ottobre 2010

Novità! Monitor Battito Cardiaco Fetale portatile!

Vivere lo sviluppo di una nuova vita all’interno dell’utero materno serenamente e senza preoccupazioni
è possibile e alla portata di tutti.
Durante la gravidanza il bambino può trovarsi in condizioni pericolose, è possibile monitorarle?
Il Monitor del battito Cardiaco Fetale Baby Fun può essere un valido aiuto.
Normalmente il battito cardiaco fetale (FHR) varia in un intervallo di 120-160 battiti/minuto.
Quando si verifica un evento anomalo, l’FHR può uscire fuori da tali valori e la mamma in attesa può subito rivolgersi al suo medico o al pronto soccorso.
Verificando che l’FHR è nell’intervallo di normalità e il bambino sta bene, la futura mamma può rilassarsi e vivere serenamente questo speciale periodo della vita.
Baby Fun è disegnato per le donne in gravidanza e misura l’FHR del bimbo da 16 settimane in su ovunque ti trovi e ogni volta che lo desideri.
Caratteristiche:
• Apparecchio leggero e compatto dal design “tutto in uno” facile da utilizzare.
• Utilizza bassi ultrasuoni, in accordo con le normative internazionali, marchio CE, sicuri per il bambino.
• Ha due uscite audio per poter condividere il suono del battito con la tua famiglia o i tuoi amici.
• Può registrare i battiti fetali come ricordo dei primi momenti di vita del tuo bambino.

Scheda Tecnica:
* Frequenza ultrasuoni: 2.5MHZ
* Dimensioni: 50mm larghezza, 110mm altezza e 34mm profondità
* Alimentazione: 2 batterie 1,5V ministilo
* Autonomia superiore a 8 ore
* Cavo di connessione per il PC e cuffietta

ACQUISTALO SUBITO!
Prezzo promozionale di 75 euro spedizione INCLUSA!!

martedì 5 ottobre 2010

Mammabimbo ospita Sta per Nascere presso il suo stand a Bimbi in Fiera


Che programmi avete per il prossimo weekend? Non potete mancare a Bimbinfiera di Novegro.
MammaBimbo.it vi aspetta presso il suo stand (n.5) per stupirvi con offerte, promozioni e tanti tanti articoli interessanti, sfiziosi e convenienti. E per le nostre visitatrici ci sarà un'ulteriore sorpresa: una fantastica collaborazione con Sta per Nascere vi permetterà di regalarvi o di regalare il corso preparto online!

Preparatevi a una, anzi due belle sorprese, perché vi abbiamo aspettano le promozioni “Aggiungi 1 euro!”, due pacchetti davvero irresistibili. Il primo, “kit Sta Per Nascere”, comprende una scelta di prodotti selezionati per il bebè (come tutine, tutona, copertina). Basta scegliere prodotti per un valore al netto di sconti e promozioni di 89 euro per avere, con un solo euro in più l’accesso alle sei lezioni del corso preparto online e a tutti i bonus riservati alle iscritte.
Due tutine esempio del tipo di articolo della nostra promozione "Aggiungi 1 euro!"


L'elegante fascia premaman: tua con 1 euro se acquisti il nostro corso preparto online.
Il secondo pacchetto è il “Kit Premaman”: acquistando in fiera il corsopreparto online (48 euro, corso e bonus inclusi) basta aggiungere un euro per avere l’elegante e versatile fascia per le mamme in attesa che vogliono continuare a utilizzare il vecchio guardaroba mentre la pancia cresce.
In questo modo vogliamo essere più vicino a tutte quelle future mamme che non hanno potuto o non possono seguire un corsopreparto tradizionale o che semplicemente vogliono saperne di più, attraverso esperienze dirette di mamme che hanno già partorito.

In più potrai trovare tante offerte per i bambini più grandi nello spazio di BdiBimbo.it e UnRaccontopPerTe.it che offrono rispettivamente abbigliamento da 3 a 12 anni e libri personalizzati per bambini.
Per ottenere uno sconto di 3 euro sul biglietto, è possibile scaricare qui il coupon sconto.
Noi a Bimbi in Fiera ci saremo. E voi? Non mancate, vi aspettiamo!

venerdì 1 ottobre 2010

CAMPAGNA NASTRO ROSA PER LA PREVENZIONE DEL TUMORE AL SENO



Al via la XVII edizione della Campagna Nazionale Nastro Rosa per la prevenzione del tumore al seno.
In tutto il mondo occidentale, infatti, il cancro alla mammella è il primo tumore femminile per numero di casi e la sua incidenza è in costante aumento. In Italia si calcola che nel 2010 i nuovi casi di tumore alla mammella saliranno a circa 42mila. Sconfiggere la malattia è possibile nella stragrande maggioranza dei casi, grazie soprattutto alla prevenzione e all’anticipazione diagnostica.

Leggi qui il calendario delle visite nella tua regione.


Per info e dettagli clicca qui.

Fonte e immagini www.legatumori.it



martedì 28 settembre 2010

SORELLE DI LATTE: INIZIATIVE A SOSTEGNO DELL'ALLATTAMENTO MATERNO

Volevo segnalarvi queste bellissime iniziative organizzate da Ma-Mi di Milano.

DOMENICA 3 OTTOBRE vi aspettiamo tutti a MaMi per festeggiare insieme la SAM.
Ecco gli appuntamenti in programma:
-- ORE 14:30 -15:30 “PRIMO LATTE”
-- ORE 15:30 -16:00 “L’ORA BALOCCA DELLA FILASTROCCA”
-- ORE 16:00 -17:00 “CHI MANGIA BENE, ALLATTA MEGLIO!”
-- ORE 17:30 – 18:30 “SENO & SENNO”
Per maggiori informazioni, vi invitiamo a consultare il nostro sito
web: http://www.ma-mi.it
LA PARTECIPAZIONE ALL'EVENTO E' GRATUITA E APERTA A TUTTI.
Chiediamo solo di confermarci via email la vostra presenza, così da
regolarci meglio per il buffet. Grazie!
Per le mamme che non ci saranno domenica, l'invito è rimandato a
GIOVEDI' 7 OTTOBRE: a MaMi, infatti, dalle 14:00 alle 15:00,
un'ostetrica Consulente Professionale in Allattamento Materno sarà a
disposizione di tutte le mamme e le future mamme per parlare del
nutrimento del neonato a 360 gradi.


*** PAPPE SFIZIOSE ***

Mercoledì 29 settembre, alle ore 18:30, Angela Odone presenterà il
corso di cucina per bebé: un'iniziativa per incoraggiare tutte le
mamme a trasformare il momento di preparazione della pappa in un buon
esercizio di arte culinaria. La presentazione del corso è gratuita e
aperta a tutti (prenotazione obbligatoria).


*** CORSI, PERCORSI E INCONTRI ***

Vi ricordiamo che ci sono ancora dei posti disponibili per partecipare a:

-- "PETALI DI ROSA" - corso di MASSAGGIO NEONATALE PER MAMME E
BAMBINI 2-6 MESI / Con: Lina Rizzoli, psicomotricista / Quando:
mercoledì, 11:00-12:30 / Contributo organizzativo: euro 100

-- "COCCOLIAMOCI INSIEME" - percorso di riflessione e confronto PER
MAMME CON BAMBINI 1-4 MESI / Con: un'ostetrica e una piscologa /
Quando: giovedì, 15:00-16:30 /
Contributo organizzativo: euro 135

-- "MANINE IN PASTA" - percorso di ARTE-TERAPIA PER MAMME CON BAMBINI
0-3 ANNI / Con: Paivi Sara Biancolino, arte terapeuta / Quando:
giovedì, 16:45-17:45 / Contributo organizzativo: euro 80 (+10 per i
materiali)

-- "IMPARARE A CONOSCERLO PRIMA CHE NASCA" - percorso di
accompagnamento alla nascita per COPPIE DI FUTURI GENITORI / Con:
Laura Verdi, doula, formatrice, esperta in comunicazione e consulente
pre-perinatale / Quando: a partire da metà ottobre, dalle 18:30
(giorno da stabilire) / Contributo organizzativo: euro 150 a coppia

-- "COMUNICAZIONE EFFICACE GENITORE-BAMBINO 0-5 ANNI" / Con: Laura
Verdi, doula, formatrice, esperta in comunicazione e consulente
pre-perinatale / Quando: sabato 2 e 9 ottobre, 9:00-13:00 (2
incontri) / Contributo organizzativo: euro 70 per chi partecipa
singolarmente, euro 100 per le coppie

Se interessati, contattaci al più presto!


*** PANNOLINI GRATIS? CON MA-MI SI PUO'!***
Grazie all'intraprendenza di una delle nostre mamme, abbiamo scoperto
come diventare "tester" per una nota azienda produttrice di pannolini.
Se l'idea di non dover più spendere soldi in pannolini vi fa gola,
contatteci entro mercoledì 29 settembre all'indirizzo info@ma-mi.it e
vi manderemo tutti i dettagli e la scheda di partecipazione.
N.B. Per aderire all'iniziativa, è richiesta la tessera associativa.


*** A TUTTO "GAS"!***
Stiamo formando il gruppo di socie che sarà responsabile per Ma-Mi
della gestione del GAS - Gruppo di Acquisto Solidale. Si tratta di un
duro lavoro: bisogna assaggiare i prodotti e scegliere i fornitori :)
Se siete interessate a partecipare attivamente a questo progetto,
contattateci scrivendo una email a mamigas.milano@gmail.com


*** APERTURE A MAMI***
Grazie alla generosità di alcune mamme, MaMi è aperto tutti i
pomeriggi e anche tre mattine a settimana, più 2 domeniche al mese.
C'è però sempre bisogno di una mano, anche per coprire eventuali
imprevisti. Basta poco, anche solo qualche ora al mese. Che ne dici,
ci vuoi aiutare? ;)


Per oggi è tutto, care amiche. Restate però sintonizzate, perché
stiamo preparando un sacco di cose nuove: sarà un autunno pieno di
sorprese, promesso!

A presto.
MaMi - Mamme a Milano
via Astolfo 19
20131 Milano

sabato 25 settembre 2010

Gianna Nannini sarà mamma a 54 anni


Gianna Nannini 
 Gianna Nannini a 54 anni è incinta e sarebbe, secondo le indiscrezioni, già al sesto mese di gravidanza. Alcune foto di Gianna, nel negozio Pretty Pregnant di Londra, specializzato nel corredo per neonati e nell’abbigliamento premaman, intenta a provare abiti nei camerini avvalorano la voce. 
Ci si domanda se abbia dovuto ricorrere all’inseminazione artificiale o se ci sia un fidanzato misterioso di cui non si sa nulla.

Gianna aveva anche dichiarato che, nonostante il suo grande desiderio di diventare mamma, non avrebbe più cercato di rimanere incinta per i due aborti precedenti che l’avevano molto addolorata.
E ora invece il sogno si avvera.

In questi giorni sono un pò polemica... sono felicissima per Gianna che da questa esperienza avrà una immensai gioia, ma è giusto per la bimba che aspetta?

La differenza di età è notevole. Gianna sarà mamma ad un'età in cui è più facile essere nonne. Quando la figlia avrà 20 anni lei ne avrà 74. Voi pensate che sia giusto? Io non ne sono sicura...

Fonte e Foto pourfemme.it

giovedì 23 settembre 2010

E se il "naturale" diventasse un'ossessione?

E' notizia riportata su tanti quotidiani in questi giorni la rissa tra due medici verificatasi nella sala parto del Policlinico di Messina, che ha messo a rischio la nascita di un bimbo. Un episodio analogo si è verificato un mese fa.

In breve la storia: due ginecologi dell’ospedale “Papardo” hanno inscenato una discussione in merito alla gestione di una partoriente. Indecisi se procedere al parto naturale o al cesareo.
 
Le precarie condizioni di salute del piccolo sembrano essere dovute alla discussione fra i due ginecologi.
Il bambino, nato di oltre 4 Kg, si è posto in una posizione innaturale per il parto, incastrandosi per un breve periodo, ma senza più ricevere l’ossigeno al cervello e corre il rischio di seri danni cerebrali. Molto probabilmente si sarebbe potuto evitare il tutto con un cesareo già al suo arrivo in ospedale.
 
La discussione si è incentrata sulla malasanità e gli interessi economici. Sicuramente spesso si ricorre a cesarei non necessari, mentre è risaputo che il parto naturale è da preferire.
 
A me questa storia ha fatto riflettere su un altro argomento. Io sono stata (e sono) sempre una paladina del parto naturale e dell'allattamento materno. Ma mi sono chiesta se il "naturale" non stia diventando un'ossessione. 
 
Naturale è bello, ma bisogna essere realistici e considerare seriamente i rischi che si corrono quando si tenta il "naturale" a tutti i costi. Se ci sono dubbi che la procedura posso procurare danni alla salute dalla mamma o del bambino bisogna essere coscienti che determinate scelte possoo avere delle conseguenze che durano per la vita.

Il sogno di tante donne e di dare l'ultima spinta e abbracciare quel piccolo corpicino bagnato e caldo (è una sensazione indescrivibile), ma bisogna fare i conti con la realtà e rendersi conto che a volte è più sicuro sacrificare quei bellissimi minuti godersi un bimbo sano per tutto il resto della sua vita....

Non so cosa sia successo in questa storia, non conosco il pensiero dell'altro medico, non so se fa parte di coloro che cercano il più possibile di procedere con parti naturali: ma mi chiedo se i genitori siano stati informati di pro e contro e siano stati liberi di scegliere. 


Ciò che è successo è terribile, ma lo diventa ancora di più se non hanno avuto voce in capitolo o se hanno scelto nel modo sbagliato. Sono molto vicina a queste due genitori che hanno visto trasformare il sogno cullato per nove mesi in un terribile incubo e spero che il bimbo sia forte e sia in grado di riprendersi senza danni.

In cuor mio mi porto una lezione nuova che voglio riassumere con una frase del film "Baciami Ancora": "La vita non porta sempre le cose come noi le vogliamo"

sabato 11 settembre 2010

Bimbinfiera: vieni a trovarci in fiera!

Bimbinfiera Ottobre 2010

MammaBimbo.it parteciperà alla prossima edizione di Bimbinfiera, che si terrà a Novegro (Milano) il 9 e 10 Ottobre 2010: il salone più importante d'Italia dedicato alle mamme in attesa e per le famiglie con bimbi da 0 a 10 anni.

Vieni a trovarci allo stand: troverai tante offerte e novità!!
Clicca qui per scaricare il buono sconto di 3 euro sul biglietto di ingresso.

Presso il nostro stand saranno presenti anche altre 2 aziende online dedicate ai bambini:
B di Bimbo, che propone abbigliamento e accessori per bimbi da 2-3 anni in su;
Un Racconto Per Te che offre libri per bambini personalizzati.

Ti aspettiamo sabato 9 e domenica 10 ottobre: non mancare!

Lo Staff di MammaBimbo.it

giovedì 9 settembre 2010

mercoledì 18 agosto 2010

Ultimi giorni di saldi... affrettatevi!!



40% su completini casual in cotone, 30% su tutine, pagliaccetti e coordinati in cotone, 60% sulle grandi firme... approfitta degli ultimi giorni di saldi su www.MammaBimbo.it!